Mancanza di obiettivi nell’adolescenza.

I rischi di non avere un traguardo da raggiungere.

Mancanza di Obiettivi nell’Adolescenza - Problemi Adolescenziali

Non impossessarsi del progetto della propria vita significa fare della propria esistenza un accidente. (Irvin D. Yalom)

Un continuo senso di indifferenza, di svogliatezza e la scarsa, se non addirittura assente, voglia di realizzare qualcosa, di diventare qualcuno, di raggiungere un traguardo. Sono numerosi i ragazzi che soffrono della mancanza di obiettivi nell’adolescenza. Non provano interesse per l’apprendimento, per lo studio e per qualsiasi attività ludica o sportiva. Una condizione che, se non presa in considerazione, comporta conseguenze sullo sviluppo dell’autonomia, della presa di coscienza di sé, delle responsabilità.

La scarsa motivazione tra gli adolescenti è in parte dovuta alle alternative a cui i ragazzi hanno accesso: dalla televisione, ai computer, dai videogiochi agli smartphone. Una mancanza di stimoli che inevitabilmente sfocia in mancanza di obiettivi.
In questa delicata fase, il ruolo dei genitori è molto importante e richiede presenza e attenzione. Porre degli obiettivi, seppur modesti, ai propri figli li aiuta a conoscere il senso di responsabilità e li invoglia a raggiungere il risultato migliore. Tale atteggiamento, una volta assimilato dagli adolescenti, fa scattare in loro il desiderio di realizzazione, di raggiungimento di un traguardo, di essere protagonisti del progetto della propria vita.

La ricerca dell’impegno e dell’obiettivo non deve, però, essere esasperata, bensì rappresentare uno stimolo positivo per i propri figli. Talvolta, è necessario prevedere dei premi o delle punizioni, ma prestando attenzione. Non è, infatti, il risultato ottenuto il motivo alla base del riconoscimento, bensì l’impegno avuto nel raggiungimento dell’obiettivo.

L’intervento di Cristina de Gioia, Psicologo a Padova
Cosa e quali sono gli obiettivi per un adolescente? Non sempre un genitore è in grado di comprendere e definire quelli che sono i traguardi per il proprio figlio.

L'indifferenza, la mancanza di stimoli e di una direzione chiara da seguire, sono per il giovane motivo di apatia, insicurezza e paura. Tutti stati d’animo che possono portare a un rallentamento e a una forte demotivazione.

In questi casi, è fondamentale che l’adolescente apprenda come costruire la propria bussola. Come? Creando un buon rapporto di empatia e di condivisione. Il ragazzo capirà che la sensazione di impotenza e paura nel suo disorientamento potrà essere finalmente superata.

Il mio compito è quello di vero e proprio copilota che lo accompagna nell’individuazione delle motivazioni e delle perplessità alla base della sua fatica, sostenendo il suo percorso di crescita e migliorando la sua capacità di scelta.

Lo Psicologo, il Test dei genitori, i Quesiti per l’adolescente

Tre differenti approcci per comprendere, affrontare e risolvere ogni problema adolescenziale.

Adolescenza e genitorialità

Nessuna difficoltà è per sempre. La cosa che più mi emoziona è accogliere un'anima ed accompagnarla per un tratto del percorso per poi vederla riprendere da sola il cammino della vita.

Dott.ssa Cristina de Gioia Leggi il Curriculum Vitae

© 2019 Copyright ProblemiAdolescenziali.it - Mancanza di Obiettivi nell’Adolescenza
Link a Pyramid Web Agency. Realizzazione Siti, eCommerce, Web Marketing.